Salute: radiazioni Uv ed alta energia danneggiano Dna e possono innescare lupus eritematoso

MeteoWeb

LUPUS ERITEMATOSOIl danno del Dna prodotto dalla luce del sole puo’ innescare il lupus eritematoso. A svelarlo è un gruppo di scienziati dell’Università di Bonn. Come si legge sulla rivista Immunity, gli scienziati hanno scoperto come il sistema immunitario promuove i sintomi autoimmuni in seguito al danno genetico indotto dal sole. Il lupus eritematoso e’ un disordine autoimmune in cui il sistema immunitario attacca erroneamente i tessuti del proprio organismo.”Abbiamo mostrato che la componente Uv della luce del sole puo’ causare un danno al Dna delle cellule e questo, di conseguenza, porta una risposta d’allarme da parte del sistema immunitario” ha spiegato Winfried Barchet, fra gli autori della ricerca. Le radiazioni Uv ad alta energia danneggiano il Dna nel nucleo delle cellule viventi che di conseguenza periscono e rilasciare un Dna alterato. nei pazienti affetti da lupus questo innesca una cascata di segnali: il sistema immunitario innato, che di solito rileva i virus attraverso gli acidi nucleici, crede di riconoscere un allarme a causa della Dna erroneo che trova nel corpo.