Salute: stop al test clinico di fase 3 del vercirnon, farmaco contro il morbo di Crohn

MeteoWeb

 MORBO CHRONIl morbo di Crohn è  la principale malattia dovuta all’infiammazione dell’intestino ed il test clinico di fase 3 di un farmaco contro questa malattia  ha dato risultati deludenti, anche se gli studi sulla molecola continueranno. Lo ha comunicato la multinazionale farmaceutica con sede a Londra Gsk. La licenza per lo sviluppo del farmaco, chiamato vercirnon, era stata acquistata nel 2010 dall’azienda californiana ChemoCentryx, e fa parte di una nuova classe di farmaci, chiamati antagonisti dei recettori della chemochina. Nel test i pazienti non hanno mostrato miglioramenti sensibili rispetto a quelli trattati con il placebo, e gli effetti collaterali hanno mostrato un aumento all’aumentare della dose. “Siamo chiaramente delusi dai risultati – si legge nel comunicato stampa – ma continueremo a studiare la molecola e i dati per capire come aiutare i pazienti che hanno problemi di infiammazione gastrointestinale”.