Salute: tra gli obiettivi di Continental Italia, la sicurezza stradale e le buone pratiche automobilistiche

MeteoWeb

Traffico MilanoIl ‘Progetto Autostrade 2013′ di Continental Italia in collaborazione con Autostrade per l’Italia parte con questi obiettivi : contribuire alla sicurezza stradale e stimolare gli automobilisti alle buone pratiche. Si tratta di un’iniziativa lanciata durante il periodo estivo che abbina la qualita’ Continental e la professionalita’ dei rivenditori, a tutto vantaggio degli automobilisti. Nei 4 weekend compresi tra il 26 Agosto e il 22 Settembre, in piena ‘zona rossa’ del rientro dalle ferie, in circa 20 aree di servizio autostradali dislocate in tutta Italia, (nelle zone di Milano, Piacenza, Bologna, Genova, Firenze, Rimini, Ancona, Roma, Frosinone, Pescara e Napoli) all’interno dell’area parcheggio dei ristoranti Autogrill, sara’ allestito uno spazio Continental in cui un rivenditore autorizzato e due hostess offriranno assistenza agli automobilisti: oltre ad un buono per il caffe’ da spendere presso la catena Autogrill e ad un gadget per l’auto, saranno effettuati gratuitamente il controllo del residuo scolpitura, dell’uniformita’ dell’usura del battistrada e la verifica generale dello stato di aspetto degli pneumatici in ottica di individuare eventuali danneggiamenti visibili. In questo modo ogni automobilista che lo vorra’ potra’ ricevere un servizio di ispezione visiva sul componente di maggiore sicurezza della propria autovettura, l’unico tramite di contatto del veicolo col suolo, sfruttando proprio il momento della pausa caffe’ senza sottrarre ulteriore tempo alla propria tabella di viaggio. Al termine dei controlli, lo staff di ‘Progetto autostrade’ riferira’ ai diretti interessati sull’esito dei controlli e sullo stato di salute degli pneumatici. L’attivita’ si svolgera’ durante tutta la giornata, dalle 9.30 alle ore 18.30. ”Progetto autostrade -spiega Carlotta Capurro, responsabile marketing di Continental Italia- e’ un’iniziativa utile per ricordare che la sicurezza stradale passa non solo dalla prudenza di chi si mette al volante, ma anche dal controllo periodico degli pneumatici, che devono essere sempre efficienti, in buono stato ed appropriati in ogni stagione”.