Scienza: creato un cristallo liquido in grado di cambiare colore

MeteoWeb

cristalli auto replicanti plasma luciferiniI ricercatori della Dartmouth University hanno sviluppato un ‘interruttore’ molecolare in grado di cambiare il colore di un cristallo liquido in base a un input chimico. Lo studio e’ stato pubblicato sulla rivista Angewandte Chemie. La ricerca potrebbe contribuire all’uso dei cristalli liquidi nella rilevazione di gas nocivi, organismi patogeni, esplosivi e altre sostanze chimiche. I ricercatori sono riusciti a sintetizzare un interruttore molecola a ‘pH attivo’ che controlla il cosiddetto ‘assemblamento a lungo raggio’ di un cristallo liquido disponibile comunemente in commercio noto come NP5. Usando l’interruttore per manipolare il cristallo liquido gli scienziati sono riusciti ad alterare il colore di NP5 dal viola al verde a seconda del pH applicato, confermando che il movimento a livello molecolare e’ responsabile dei cambiamenti delle proprieta’ fotofisiche del cristallo liquido.