Scienza: ecco come alcune piante possono evitare le scottature solari

MeteoWeb

tintarellaUn gruppo di proteine correlate allo stress – i fattori di trascrizione dell’heat shock – aiutano le piante ad evitare le scottature solari, permettendogli di calibrare rapidamente le risposte alle variazioni dell’intensita’ della luce: dalle condizioni di luce ottimali per la fotosintesi alle pericolose radiazioni intense. I fattori di trascrizione – proteine che controllano il flusso di informazioni genetiche – generano un enzima responsabile della disintossicazione delle molecole nocive che si accumulano sotto la luce molto brillante. La scoperta e’ di un team di ricercatori del Dartmouth College ed e’ stata descritta sulla rivista Pnas nell’articolo “Subset of heat-shock transcription factors required for the early response of Arabidopsis to excess light”. I risultati potrebbero aiutare a sviluppare colture con livelli maggiori di protezione alla luce intensa e di tassi di fotosintesi.