Terremoti: due forti scosse a Città del Messico, paura ma nessun morto

MeteoWeb

terremoto sismografoDue sismi quasi simultanei -di 5 e 6 gradi Richter, rispettivamente- hanno scosso oggi la capitale del Messico e i suoi dintorni, senza che si siano registrati vittime o danni ingenti. Secondo un comunicato del Servizio Sismologico Nazionale (Ssn) il primo si e’ registrato alle 7.38 locali (le 14.38 in Italia) con 6 gradi di intensita’ ed epicentro a San Marcos, nello stato di Marambo (sud del paese) mentre il secondo e’ avvenuto alle 8.02 (15.02 in Italia) con epicentro ad Acapulco, sulla costa del Pacifico. Malgrado scene di panico durante l’evacuazione di scuole, uffici pubblici e palazzi residenziali, il governatore del Distretto Federale, Miguel Mancera, ha detto alla stampa che dopo l’attivazione del cosiddetto “protocollo di emergenza” non si sono scoperti danni rilevanti.