Ufo bianco chilometrico filmato nei pressi di Torino, a Nichelino. Le immagini

/
MeteoWeb

vlcsnap-2013-08-25-11h06m54s97Le parole di una delle due persone presenti all’avvistamento ufo in provincia di Torino nella località di Nichelino ed esattamente dal parco di Stupinigi, sono eloquenti: “ Il tubo bianco, era ad una altezza un poco più bassa degli aerei quando lasciano la scia, e, prendendo come modelli sempre questi aerei all’altezza in cui lasciano la scia(per la lunghezza), mettendone una decina uno dietro  l’altro avrebbero coperto la lunghezza del tubo”. Effettivamente, riguardando la ripresa fatta con l’Iphone 3g, lo strano intruso doveva essere di una lunghezza interminabile. Nelle catalogazioni ufologiche, trattasi di tipo di ufo cosiddetto sigariforme avvistato e ripreso diverse volte che si definisce come astronave madre. Il video risale alla metà di agosto 2010, forse il giorno 21, ma solo recentemente il testimone si è deciso a renderlo di pubblico dominio tramite il CUFOM, cioè il Centro Ufologico Mediterraneo, più che altro per avere una risposta tangibile alle tante domande che da allora hanno affollato la sua mente. Il presidente Angelo Carannante come di sua abitudine è molto prudente, citando tra le ipotesi un aereo che saliva di quota e reso luminoso dai raggi del sole. Altre ipotesi sono quelle di un dirigibile o una alquanto improbabile nuvola dalla forma particolarmente “aerodinamica”. Con particolari filtri, su CUFOMCHANNEL di youtube e sul sito del CUFOM www.centroufologicomediterraneo.it,   è stato messo particolarmente in evidenza l’oggetto. Tuttavia, fino ad ora ed in attesa di altri elementi che dovessero emergere da ulteriori indagini, siamo in presenza di un ufo, cioè un oggetto di natura ignota.