Violento nubifragio di oggi a Roma, danni ingenti in tutta la città: picchi di oltre 60mm, i dati

MeteoWeb

romaSono caduti fino a oltre 60mm di pioggia in 40 minuti nelle zone più colpite dal violento nubifragio che nel primo pomeriggio di oggi ha messo in ginocchio Roma con danni ingenti. Un tratto della tangenziale est in direzione Stazione Tiburtina e’ stato chiuso al traffico per allagamento. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani per deviare le macchine in arrivo.

Sono stati danni ingenti. E’ stata una brutta ondata di pioggia tanto da far chiudere l’aeroporto Fiumicino“. Cosi’ l’assessore ai Lavori Pubblici di Roma Capitale Paolo Masini durante un sopralluogo alla stazione Termini. Una task force per la pulizia dei tombini, una mail e un numero verde dove i romani potranno segnalare criticita’ e luoghi dove intervenire. Partira’ il 2 settembre il piano straordinario per la pulizia delle caditoie voluto dal Campidoglio. “Abbiamo convocato ad agosto le aziende che si occupano della manutenzione della grande viabilita‘ – spiega l’assessore – Giovedi’ prossimo ci sara’ una riunione che vedra’ presenti tutti i municipi, la polizia municipale, l’Ama, l’assessorato all’Ambiente e quello ai Trasporti. Con loro metteremo a punto un piano che partira’ il 2 settembre“. La pulizia avverra’ in due modalita’: canal jet e elephant. “Forniremo inoltre una mail e un numero al quale i cittadini potranno segnalarci le criticita’ o zone dove avvengono spesso allagamenti” ha aggiunto. “Ogni impresa segnalera’ le caditoie sulle quali interverra’ con una vernice specifica – conclude MasiniCosi’ si distingueranno dalle altre“. Secondo quanto si apprende e’ allo studio un sistema di geolocalizzazione per avere una mappatura generale delle caditoie utile per il controllo e la prevenzione da possibili ostruzioni e quindi allagamenti.