Allerta Meteo, il bollettino dell’aeronautica militare e le mappe ECMWF: forti temporali da stasera

MeteoWeb

DomenicaIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, domenica 29 settembre. Nord: tempo perturbato sulle aree di nordovest con nuvolosita’ associata a fenomeni di forte intensita’, anche temporaleschi, su Liguria, Piemonte centro settentrionale e Lombardia. Le nubi gia’ presenti anche sulle rimanenti regioni tenderanno a divenire sempre piu’ consistenti risultando associate a precipitazioni diffuse anche temporalesche che, specie su Friuli Venezia Giulia saranno di forte intensita’. Centro e Sardegna: nuvolosita’ in rapida intensificazione sulle aree tirreniche ed appenniniche, con precipitazioni da sparse a diffuse che su Toscana e Lazio assumeranno anche carattere di rovescio o temporale di forte intensita’; cielo molto nuvoloso anche sul resto delle regioni peninsulari con piogge o rovesci su Umbria e zone interne di marche ed Abruzzo. Piu’ isolati i fenomeni attesi sulle zone costiere adriatiche. Molte nubi sulla Sardegna con piogge o isolati temporali specie sulla parte centrale e settentrionale dell’isola. Domenica 1 Sud e Sicilia: ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’, ma con nubi in aumento dal primo pomeriggio un po’ su tutte le regioni associate a piogge sparse su Campania, marginalmente nelle zone un po’ piu’ interne del Molise e dalla notte sulla Sicilia occidentale. In serata e nella notte i fenomeni risulteranno temporaleschi di forte intensita’ sulla Campania. Temperature: minime in lieve aumento su tutte le regioni salvo sulla Pianura Padana; massime in decisa diminuzione al centro, al nord e su Sardegna, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: di provenienza meridionale su tutte le regioni in genere moderati ma con decisi rinforzi su Sardegna e dalla sera su Toscana, Romagna e zone costiere e limitrofe di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Mari: da molto mosso ad agitato il Mar di Sardegna e dalla sera-notte anche l’alto Adriatico; molto mossi il Tirreno ed il Mar Ligure; da poco mossi a mossi i restanti bacini ma con moto ondoso in rapido aumento.

LunediìIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Lunedi’ 30 settembre. Nord: prima parte della giornata ancora all’insegna del maltempo abbastanza diffuso un po’ su tutte le regioni con fenomeni anche temporaleschi specie sul Triveneto. Graduale miglioramento dal pomeriggio sulle regioni di nordovest e sulla Pianura Padana. Centro e Sardegna: ancora qualche pioggia o isolati rovesci sulla Sardegna nel corso della mattina ma con tempo in miglioramento dal pomeriggio; molte nubi su tutte le regioni peninsulari associate a precipitazioni inizialmente diffuse ma che tenderanno a perdere di consistenza dal primo pomeriggio. Ampie schiarite dalla serata ad iniziare dalle regioni tirreniche. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto con piogge o rovesci che risulteranno piu’ frequenti sulle regioni tirreniche, sulla Sicilia settentrionale e sulla Puglia specie settore salentino. Parziale attenuazione dei fenomeni dalla sera-notte. Temperature: minime in decisa diminuzione al nord, Sardegna e regioni tirreniche del centro ed in aumento al meridione; massime in diminuzione un po’ ovunque. Venti: moderati orientali o nordorientali tra Triveneto e marche con rinforzi di bora sull’alto adriatico; da moderati a forti di maestrale sulla Sardegna; moderati occidentali con rinforzi sulle regioni tirreniche e sulla Sicilia; moderati meridionali sulle rimanenti regioni. Martedì 1Mari: agitati Mare e Canale di Sardegna e localmente l’alto Adriatico; in genere molto mossi i rimanenti bacini. Martedi’ 1 ottobre: residua nuvolosita’ al nord ma con schiarite sempre piu’ decise che torneranno a dominare la giornata. Qualche nube in piu’ inizialmente sulle regioni del medio adriatico e nelle zone interne del centro ma con cielo in genere poco nuvoloso dalla tarda mattinata. Ancora un po’ di piogge o rovesci su puglia e settore tirrenico meridionale ma con tempo in graduale miglioramento. Mercoledi’ 2 ottobre: nubi sulle zone alpine occidentale con locali rovesci e prevalenza di tempo stabile e soleggiato sul resto del paese. Giovedi’ 3 e Venerdi’ 4 ottobre: tempo generalmente stabile con poche nubi ed ampi rasserenamenti un po’ ovunque. Nubi in aumento al nordovest e toscana nella giornata di venerdi’.