Ambiente: domani convegno mutamenti clima e habitat acquatici

MeteoWeb

Posidonia Meadow in ItalyI mutamenti climatici e l’alterazione degli habitat acquatici sono fenomeni visibili a tutti. Ma il futuro delle acque marine e di quelle dolci superficiali troppo spesso non e’ un tema centrale nelle politiche delle amministrazioni centrali e periferiche. E’ dovere degli scienziati portare all’attenzione dei governi e dei cittadini questo tema. Sono i temi de “Cambiamenti globali, emergenze ambientali e gestione sostenibile degli ambienti acquatici: contributo della ricerca oceanografica e limnologica alla mitigazione dei costi sociali ed economici” in programma domani a Lignano Sabbiadoro (Udine). Interverranno Luigi Naselli Flores, Presidente Associazione Italiana di Oceanologia e Limnologia (scienza che studia le acque continentali o acque interne); Bernardo De Bernardinis, Presidente ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale; Fabio Trincardi, Direttore ISMAR – Istituto di Scienze Marine (CNR) e Responsabile del Progetto RITMARE (il principale Progetto di Ricerca nazionale sul mare) e Maria Cristina Pedicchio, Presidente di OGS – Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale.