Appennino centrale, primi segni dell’autunno nelle faggete fra Lazio e Abruzzo [FOTO]

/
MeteoWeb

terminillo2Primi segni dell’arrivo dell’autunno nei boschi dell’Appennino Centrale. Sopra quota 1500 metri le bellissime faggete che ricoprono tante montagne dell’Appennino laziale-abruzzese mostrano già i primi segni di ingiallimento delle foglie, tipico segnale che l’autunno è ormai arrivato.
Il cambio di colore del fogliame nei boschi decidui, è un fenomeno dovuto alla riduzione della clorofilla nelle foglie prima della loro caduta. Poiché la clorofilla dà il colore verde alle foglie, la sua progressiva scomparsa fa risaltare gli altri pigmenti presenti nelle foglie: i carotenoidi e gli antociani, che conferiscono il colore giallo, arancione, rosso e bruno tanto tipici dei boschi nei mesi autunnali.

Qui sotto intanto, alcune foto dei boschi del Monte Terminillo fra le quote 1500 e 1600 metri, nella giornata di ieri (giorno successivo all’equinozio d’autunno 2013). Alcuni alberi già hanno iniziato a cambiare colore, anche se con l’uniformità tipica dell’autunno inoltrato. Molto presto però il cambio di colore coinvolgerà tutti gli alberi dei boschi decidui, anche a quote più basse.