Galizia, spento l’incendio più devastante del 2013 al Monte Pindo [FOTO]

/
MeteoWeb

1236601_512551978822193_804520159_nÈ stato spento l’incendio che ha distrutto l’area del Monte Pindo, in Galizia. Oltre 2.200 ettari di bosco sono andati distrutti, in un’area nota per l’alto valore naturalistico e conosciuta come “l’Olimpo dei Celti” per la quantità di leggende e incisioni rupestri antichissime presenti sul suo territorio. L’incendio ha avuto dimensioni così grandi da essere visibile dal satellite. Qui di seguito pubblichiamo le foto, diffuse dall’Associazione Monte Pindo Parque natural, che da anni si batteva affinché l’area venisse dichiarata protetta e che oggi accusa le istituzioni di non aver fatto nulla per proteggere il Pindo. Nella foto satellitare si può distinguere l’area bruciata. Il Pindo era ricchissimo anche dal punto di vista della biodiversità per la quantità di specie vegetali e animali presenti.