India: trovato un tesoro da 227 mila euro tra le rovine di una città devastata dalle alluvioni di giugno

MeteoWeb

INDIA-FLOODS-FILESGli operai che ripulivano le strade di Kedarnath, città devastata dalle alluvioni del giugno scorso nello Stato indiano dell’Uttarakhand, nell’Himalaya indiano, hanno ritrovato un tesoro da 19 milioni di rupie (227.000 euro). I soldi, conservati in una cassetta di sicurezza, erano stati spazzati via dalle inondazioni. “La cassaforte è stata spazzata via dalle inondazioni, ma il denaro è salvo”, ha confermato l’ispettore di polizia Ram Singh Meena a Dehradun, capitale dello Stato dell’Uttarakhand. La cassaforte è stata trovata sabato vicino alle rovine di una banca nella città nota per il tempio a Shiva. I soldi apparterrebbero alla State Bank of India (Sbi), la più grande banca pubblica del paese: “Abbiamo depositato il denaro in un’altra filiale di Sbi”, ha confermato il responsabile. Le rupie sono state ritrovate giorni dopo che il tempio indù di Kedarnath, una meta di pellegrinaggio molto popolare, ha riaperto per le preghiere, mentre i lavori di ricostruzione proseguono nella regione. Più di 5.500 persone sarebbero morte nelle inondazioni e negli smottamenti causati dalle abbondanti pioggemonsoniche.