Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani: ancora maltempo al sud

MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’Italia continua ad essere interessata da un flusso di correnti Nord-occidentali che determinano condizioni di variabilita’ atmosferica con alternanza di schiarite ad annuvolamenti localmente compatti, con associate locali precipitazioni specie al Centro-Sud. Tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: annuvolamenti intensi a ridosso delle Alpi lungo le aree di confine, con associate precipitazioni ma con tendenza ad una generale attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni nel corso della giornata; sulle rimanenti aree del Nord prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso per nubi medio-alte stratiformi poco significative; dalla sera nuova intensificazione della nuvolosita’ sul Friuli-Venezia Giulia, con associate precipitazioni. Centro e Sardegna: nuvolosita’ irregolare sia sulla Sardegna che sulla Toscana con addensamenti compatti associati ad isolate deboli piogge; sulle restanti aree del Centro peninsulare sereno o poco nuvoloso ma con tendenza ad intensificazione della nuvolosita’ con associate precipitazioni che dall’Umbria e dalle Marche si trasferiranno all’Abruzzo e alle aree interne del Lazio nel corso del pomeriggio/sera. Sud e Sicilia: molto nuvoloso sulle aree tirreniche e sulla Sicilia settentrionale con associate precipitazioni che nel corso della giornata si intensificheranno specie lungo i settori costieri; sulle restanti zone del Sud prevarranno le schiarite al mattino mentre la nuvolosita’ andra’ intensificandosi successivamente, determinando locali deboli piogge dal pomeriggio su Basilicata, Puglia e Molise. Temperature: minime in generale aumento su tutte le regioni; massime in aumento al Nord, sulla Toscana e sulla Sicilia e senza variazioni di rilievo sul resto del territorio. Venti: moderati nordoccidentali al Centro-Sud con rinforzi sulle due isole maggiori e sulla Calabria tirrenica e, dalla sera, rinforzi da Nord-Est sul versante adriatico; deboli settentrionali al Nord, con tendenza a rinforzare ed a ruotare da Est sulle Venezie e sulla Pianura Padana orientale. Mari: molto mossi o agitati i bacini di Ponente; mossi o molto mossi tutti i restanti bacini.

02Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdì 20 settembre. Nord: qualche occasionale annuvolamento sul Triveneto e sulle zone pedemontane di Lombardia e Piemonte nelle prime ore del giorno, ma con tendenza ad ampie aperture. Nubi medio-alte in transito sul basso Piemonte e sul Ponente ligure nel pomeriggio e annuvolamenti a tratti piu’ diffusi sui versanti settentrionali delle Alpi centro-orientali, pur con scarsa probabilita’ di piogge. Cielo pressoche’ sereno ovunque nella serata. Centro e Sardegna: variabilita’ sulla Sardegna, con nubi alternate a schiarite e qualche breve pioggia sulle zone interne del versante occidentale dell’isola. Cielo sereno o poco nuvoloso su Toscana, Marche e Umbria, salvo temporanei annuvolamenti pomeridiani sui monti. Nubi irregolari su Lazio e Abruzzo, con tendenza a schiarite nella mattinata e nuovi addensamenti nel pomeriggio occasionalmente associati a brevi piovaschi. Sud e Sicilia: nubi irregolari a tratti piu’ compatte sul meridione peninsulare, con deboli piogge sparse che tuttavia tenderanno ad interessare maggiormente le zone interne ed i rilievi montuosi. Nuvolosita’ piu’ diffusa sulla Sicilia, con deboli piogge sul versante settentrionale e possibilita’ di qualche rovescio o isolato temporale sulle coste del settore orientale e meridionale dell’isola. Temperature: minime in aumento sulla Pianura Padana orientale, sul Lazio e sulla Sicilia, stazionarie o in lieve diminuzione invece sul resto del paese. Massime in diminuzione al nord, sul basso versante adriatico, sulle zone joniche e sulla Sicilia orientale, in aumento invece sulla Sardegna e sull’arco alpino e senza variazioni di rilievo sul resto del territorio. Venti: moderati dai quadranti settentrionali su Molise, Puglia e Calabria jonica. Da deboli a moderati da nord-ovest sulla Sardegna e sulla Sicilia. Generalmente non significativi sul resto del paese. Mari: molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, ma con moto ondoso in attenuazione. Da poco mossi a mossi tutti gli altri mari.