Salute: alimentazione sana e riduzione peso corporeo alleviano sintomi depressione

MeteoWeb

DEPRESSIONE OBESITA' - CopiaIn una nota dello  studio condotto dalla University of Eastern Finland, in Finlandia, effettuato su 2.000 uomini di mezza età, è riportato  che un’alimentazione sana può  ridurre i sintomi della depressione, così come calare di peso, se i chili sono di troppo. Al contrario, mangiare male accentua di molto il disturbo. Viene inoltre precisato  che alcuni cibi, in particolare,  darebbero giovamento a chi è depresso: verdura, frutta, soprattutto frutti di bosco, pollame, pesce e formaggi magri. Anche gli alimenti ricchi di folati sono correlati con un calo dei disturbi. Li contengono le verdure, i frutti di bosco, i cereali integrali, la carne ed il fegato. Al contrario i cibi spazzatura, o ‘junk-food’, ovvero quelli grassi, incluse salsicce e tutti gli insaccati, dolci, snacks, bevande zuccherate, brioches e patatine fritte sono correlati con un peggioramento dei sintomi. ” Anu Ruusunen, che ha diretto lo studio, conclude che anche una riduzione del peso corporeo è correlata con una diminuzione dei sintomi nei soggetti in sovrappeso ed obesi.