Salute: Movimento vite sospese, a difesa dei più deboli, farà ricorso al Tar contro il Comitato scientifico

MeteoWeb

MOVIMENTO VITE SOSPESE - CopiaIl presidente del Movimento vite sospese, Bruno Talamonti, dopo aver appreso la notizia che il Comitato Scientifico ha consegnato un parere negativo alla sperimentazione al ministero della Salute, ha detto “La valutazione negativa del metodo Stamina da parte del Comitato scientifico per la sperimentazione della cura non ci coglie di sorpresa. Prenderemo le adeguate misure al riguardo”. “Noi che stiamo dalla parte dei più deboli, cioè dei malati, faremo ricorso al Tar contro il Comitato scientifico di parte”, ha aggiunto. Dopo quanto accaduto, si legge in una nota, il Movimento vite sospese ha anche deciso di suggerire alla Stamina di spostare la metodica all’estero.