Salute: testato su pesce zebra farmaco antistaminico efficace contro forma rara di epilessia

MeteoWeb

PESCE ZEBRAUn potenziale farmaco contro l’epilessia è stato scoperto da un team di scienziati della University of California di San Francisco e testato su  un pesce zebra. Un antistaminico scoperto nel 1950 nel trattamento del prurito potrebbe infatti anche prevenire le convulsioni in una forma di epilessia intrattabile dell’infanzia, secondo gli scienziati che lo hanno testato in pesci zebra allevati per simulare la malattia. Si tratta della sindrome di Dravet, una rara malattia genetica che si manifesta nella prima infanzia con invalidanti conseguenze che durano per tutta la vita, che si verifica per mutazioni nel gene SCN1A.  Queste comprendono decine, se non centinaia, di convulsioni quotidiane e profondi deficit cognitivi e sociali. Gli scienziati hanno scoperto l’efficacia contro queste crisi del clemizolo, che in precedenza era stato usato solo come antistaminico e farmaco antivirale. Come si legge su Nature communications, gli scienziati hanno spiegato che il loro metodo potrebbe essere usato per trovare farmaci contro ogni forma di epilessia causata da mutazione in un singolo gene.