Sciame sismico nel Golfo di Valencia, ancora scosse: l’ultima di magnitudo 2,9

MeteoWeb

valenciaNon si arresta lo sciame sismico che sta interessando il Golfo di Valencia (Spagna) da ormai diverse settimane. L’ultimo questa mattina alle 7.43, di magnitudo 2.9. Dalla mezzanotte si sono verificate già dieci scosse, tutte di magnitudo compresa fra 2.9 e 1.5. Anche ieri erano state registrate diverse scosse, sempre al largo del Delta dell’Ebro, in corrispondenza dell’ex giacimento di petrolio dove è in atto un’operazione di immagazzinamento di gas sotterraneo. Secondo gli esperti le scosse sarebbero dovute proprio all’iniezione di gas nel sottosuolo, che viene effettuata nell’ambito di un progetto di stoccaggio strategico (progetto Castòr), di cui abbiamo parlato precedentemente in maniera più approfondita.