Scossa di terremoto di magnitudo 4.2 nel basso Tirreno ma molto profonda

MeteoWeb

map_loc_tL’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 03:14 ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 4.2  davanti la costa occidentale della Calabria. Si tratta dell’ennesima scossa di subduzione  del basso Tirreno: l’ipocentro infatti è stato localizzato a 326km di profondità sotto il livello marino. Non si registrano danni a cose o persone.