Soccorso in aree montane, successo per l’esercitazione internazionale nell’area del Gran Sasso [VIDEO]

MeteoWeb

grifone_2011_47621Si è conclusa venerdì 20 Settembre l’esercitazione internazionale S.A.R. (Search and Rescue) “Grifone 2013”, organizzata dall’Aeronautica Militare sulle montagne dell’Appennino abruzzese. L’operazione, alla quale hanno preso parte anche Francia e Spagna, aveva come obiettivo l’addestramento del personale dei reparti di volo italiani e stranieri del Soccorso Aereo, oltre alle squadre di terra, nelle operazioni di ricerca e soccorso nell’eventualità di un incidente aereo in area montana.

L’esercitazione si è svolta dal 16 al 20 Settembre, ed ha avuto come scenario i monti del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. In queste tre giornate le montagne abruzzesi sono state sorvolate da numerosi elicotteri dell’Aeronautica Militare, dell’Esercito, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato. È stato simulato un incidente aereo in un’area isolata e di difficile accesso, e tutte le operazioni di salvataggio conseguenti.

Mentre gli elicotteri compievano voli di perlustrazioni, a terra le squadre di ricerca e soccorso, coordinate dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), si muovevano sul territorio montano alla ricerca di dispersi.

 Qui sotto, il video delle operazioni.