Terremoto Emilia: un anno dopo ecco il nuovo palasport di Medolla

MeteoWeb

medollaMilleduecento metri quadrati, 2 campi da pallavolo, uno da basket e uno da calcetto: sono questi i numeri del nuovo PalaMedolla (via della Rimembranza a Medolla) che inaugurera’ sabato 28 settembre alle 15. Medolla e’ uno dei paesi del modenese colpiti dal terremoto del maggio 2012. “Sin dalle prime scosse- dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp (unione italiana sport per tutti)- il volontariato sportivo e la Uisp si sono messe a disposizione della popolazione emiliana colpita dal terremotograzie alle proprie polisportive, agli operatori e agli educatori che hanno aiutato bambini e anziani ad andare avanti nelle tendopoli. Per molti di loro l’attivita’ sportiva e’ stata sinonimo di sorriso e di normalita'”. La struttura dunque e’ stata costruita anche per dare una risposta concreta alla mancanza di palestre nel territorio, quasi tutte danneggiate e dichiarate inagibili, e che infatti verra’ sfruttata dai comuni nel raggio di circa 15 chilometri. Lo stato dei complessi sportivi limitrofi e’ ancora assai misto: alcune palestre sono state gia’ rimesse a nuovo, alcune sono in fase di ristrutturazione e, in altre ancora, devono iniziare i lavori. La previsione e’, a detta del direttore sportivo Paolo Belluzzi della Uisp di Modena, di restituire, in 2 anni dal sisma, lo stesso numero di aree dedicate allo sport esistenti prima delle scosse.  “La costruzione della tensostruttura- continua Belluzzi- e’ stata molto complessa e articolata ma dopo un anno riusciamo a consegnarla al territorio: lo consideriamo come un valore aggiunto alla formazione dei giovani”. Altra caratterista del palazzetto e’ che rientra nella campagna “Riduco, Riciclo, Riuso” e non a caso ha una pavimentazione in gomma da Pfu (pneumatici fuori uso), realizzato da Ecopneus, e che garantisce l’assorbimento di shock e urti, restituzione dell’energia all’atleta durante le fasi di gioco ed elasticita’ e resistenza alle deformazioni. L’inaugurazione della struttura vedra’ una giornata ricca di incontri: alle 16 appuntamento con esibizioni di ginnastica ritmica, alle 16.30 con la pallavolo e a seguire basket. Alle 19 l’amichevole tra Pallacanestro Team Medolla e il Passala Basket di Rimini. Durante la festa, oltre agli stand gastronomici, ci sara’ anche spazio all’animazione a cura di RadioBruno. Il palazzetto, che come costruzione ex novo in regione arriva dopo quella di Novi, e’ stato realizzato con fondi Uisp e grazie a donatori privati. L’Uisp e’ l’associazione di sport per tutti che ha l’obiettivo di estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini e ne fanno parte 1.310.000 persone, 17.800 societa’ sportive affiliate e 1.000 circoli. È presente in tutte le regioni, le province e in molte citta’.