Un sole artificiale illuminerà la cittadina norvegese Rjukan

/
MeteoWeb

NORVEGIA3Già nel 2006 il sistema  costituito da un sole artificiale con specchi mobili è stato utilizzato a Viganella (Verbania),  in Piemonte. Ora è la volta di Rjukan, cittadina industriale e turistica norvegese circondata da montagne, che rimane senza sole per quasi 6 mesi l’anno. Avvicinandosi al Polo Nord, il punto più alto raggiunto dal sole è sempre più vicino alla linea dell’orizzonte e il sole, d’inverno, non arrivando ad un’altezza sufficiente, non riesce ad illuminare il centro abitato. Durante il mese di settembre verrà collaudato il sole artificiale, un sistema di specchi motorizzati posti sulla cima di una delle montagne che circondano la città e che rifletteranno i raggi del sole verso di essa. Quest’idea è nata decenni fa, ma all’epoca  era tecnicamente irrealizzabile, tanto che, per consentire agli abitanti della cittadina di raggiungere velocemente zone soleggiate e passarvi li’ qualche ora, fu proposta come alterativa la cabinovia.