Ambiente, città europee troppo inquinate: pubblicato l’ultimo rapporto dell’European Environment Agency

MeteoWeb

indexCirca il 90% della popolazione urbana nell’Unione Europea è esposta a concentrazioni di contaminanti che l’OMS considera dannosi per la salute. Non siamo al livello di certe megalopoli asiatiche, ma certamente il quadro fornito dall’Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA) in un lavoro pubblicato ieri e che riunisce dati fino al 2011, sono preoccupanti. Se da una parte si nota una discesa della contaminazione negli ultimi anni, probabilmente legata alla crisi economica, si nota anche che i livelli di particolato (ad esempio PM 2,5) e ozono restano troppo alti. Tali valori sono pericolosi per la salute, provocando ad esempie malattie respiratorie. A questo link, il lavoro dell’European Environment Agency.