Ambiente: l’UE mette al bando dal 2017 le batterie al cadmio e al mercurio

MeteoWeb

BATTERIE A BOTTONEDal 31 dicembre 2016 le batterie contenenti cadmio e mercurio verranno messe al bando in tutta l’Unione Europea. Queste batterie, spesso ricaricabili, sono contenute in trapani, cacciaviti e altri utensili di questo tipo. Inoltre verranno messe al bando anche le piccole batterie a bottone usate negli orologi o nei telecomandi. Il motivo di questa importante decisione, messa nero su bianco da una normativa del Parlamento europeo, è l’alta tossicità di questi elementi e la loro elevata diffusione nell’ambiente. Esse andrebbero smaltite presso gli appositi cassonetti destinati al riciclaggio delle pile, ma spesso vengono buttati insieme agli altri rifiuti. Questo comporta un forte inquinamento dei suoli, ed in particolare delle falde idriche. Mercurio e cadmio sono metalli pesanti, che se accumulati in abbondanza nell’organismo possono causare gravi malattie. Dunque si tratta di un nuovo passo in avanti nella protezione dell’ambiente e della salute.