L’Ordine dei Geologi spagnolo: normale l’attività sismica di bassa intensità in corrispondenza dei depositi sotterranei di gas

MeteoWeb

gas_sotterraneo_valenciaSono centinaia i depositi di gas sotterraneo nel mondo, come quello costruito al largo del Delta dell’Ebro, nell’ambito del progetto Castòr. Ed è anche normale che si verifichino microsismi in aree dove si stocca gas. È quanto ha affermato oggi il presidente dell’Ordine dei Geologi spagnoli, Luis Suarez, in un’intervista. Ciò che non è normale, ha affermato il geologo, è che i microtremori diventino veri e propri terremoti con una magnitudo elevata, come accaduto nel Golfo di Valencia (Spagna), dove nei giorni scorsi si è arrivati a magnitudo 4,2. Il presidente ha continuato affermando che sebbene non sia sicuro al 100% che a provocare l’intenso sciame sismico sia stata l’iniezione di gas, questo è altamente probabile, e perciò finché non verranno ultimati gli accertamenti sarà bene che le operazioni di iniezione restino ferme, come avviene dal 26 settembre scorso.