Maltempo: allagamenti e danni nel trevigiano

MeteoWeb

MALTEMPO: NUBIFRAGIO A ROMA, CITTA' IN TILTUna quindicina gli interventi portati a termine questa notte dai vigili del fuoco di Treviso, causati dal maltempo che ha colpito principalmente la fascia tra Quinto, Treviso, San Biagio di Callalta e Motta di Livenza. Oltre cinquanta le richieste di soccorso pervenute alla sala operativa tra le 23 e le 2. Molte le chiamate dei residenti nel quartiere de La Ghirada e di Sant’Angelo a Treviso a causa dell’allagamento della sede stradale e del sottopasso. Altre richieste per alberature sradicate o palificazioni di reti elettriche e telefoniche pericolanti. A Motta di Livenza la forte grandinata ha causato infiltrazioni dalla copertura di un capannone in via Dalmazia in zona industriale. A San Biagio un distributore ha visto danneggiata la copertura dalla quale si sono staccate alcune pannellature che sono cadute sulle pompe di erogazione senza ulteriori conseguenze. Non collegato al maltempo l’intervento effettuato alla casa di riposo Zalivani di Treviso viale IV Novembre dove e’ crollata parte della controsoffittaura del locale utilizzato come bar al piano terreno. Nessuna conseguenza per gli ospiti. Il crollo e’ stato causato dalla perdita di una tubazione che ha appesantito il controsoffitto fino a farlo crollare. Messo in sicurezza il locale sono immediatamente iniziati i lavori di ripristino.