Maltempo: ennesimo nubifragio nel tarantino, crolla ponte a Castellaneta

MeteoWeb

06Un nubifragio che si e’ abbattuto nella serata di ieri nel territorio di Castellaneta ha provocato il crollo di un ponte sulla strada comunale 65, nei pressi della discarica. Sul posto sono intervenuti agenti della polizia locale, carabinieri e vigili del fuoco. Fortunatamente al momento del crollo nella zona non transitava alcun veicolo. La statale 7 e’ stata interrotta per ore sia a nord che a sud dell’abitato. La situazione e’ migliorata dopo che e’ stato liberato il ponte di Santa Colomba. Il sindaco Giovanni Gugliotti ha emesso una ordinanza che impone per oggi la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Il margine della carreggiata della strada comunale 67 in localita’ ‘Lama’ e’ franato. Inoltre, sulla strada provinciale per Castellaneta Marina si sono riversati voluminosi detriti che hanno provocato notevoli disagi. E nelle campagne di Castellaneta sono in corso le ricerche di una delle tre persone disperse da lunedi’ sera, Pino Bianculli, di 32 anni, infermiere in un Centro di riabilitazione di Marina di Ginosa che stava rientrando a casa, a Montescaglioso (Matera). L’uomo era sulla sua auto, ritrovata ieri dai vigili del fuoco, quando e’ stato travolto dalla furia dell’acqua.