Maltempo in Puglia, la provincia di Lecce chiede lo “stato di calamità”

MeteoWeb

Brindisi-Rione-S.Paolo_“Attivare le procedure per il riconoscimento dello stato di calamita’ naturale per il territorio della provincia di Lecce”. Questa la richiesta partita oggi alla Regione Puglia a firma dell’assessore all’Agricoltura della Provincia di Lecce Francesco Pacella. “Il territorio intero della Provincia di Lecce il 6 e il 7 ottobre – sottolinea Pacella – e’ stato interessato da insistenti piogge a carattere torrenziale che hanno gravemente danneggiato le produzioni e le strutture delle aziende agricole salentine, in modo particolare quelle del settore florovivaistico”. “Siccome riteniamo indispensabile – si evidenzia – che le aree rurali vengano tutelate rispetto ad eventi di tale eccezionalita’, invitiamo ad attivare le procedure in base alla legge 24/90 per l’eventuale riconoscimento dello ‘Stato di Calamita’ Naturale’ per il territorio salentino”. “Occorre un intervento immediato per far fronte ai danni causati, in modo – conclude – da evitare un ulteriore tracollo dei profitti delle aziende agricole, gia’ provate dalla stringente crisi. Auspico che la Regione e il Governo possano adottare provvedimenti immediati per il riconoscimento delle risorse”