Maltempo in Toscana, migliora situazione in Valdelsa

MeteoWeb

Volterra11Situazione in via di miglioramento in provincia di Siena dopo le abbondanti piogge di questa mattina, anche se rimangono alcune criticita’ soprattutto legate alla viabilita’. Ad essere particolarmente colpito il territorio di San Gimignano dove si sono verificate frane, smottamenti e allagamenti. In Valdelsa e’ stata riaperta la strada provinciale 95 di Ulignano ed e’ in via di riapertura la Sp1 che erano state chiuse per l’esondazione dei torrenti Torciano, Casciani e Foci. Sono tutte rientrate nelle loro abitazioni le dieci famiglie evacuate questa mattina nelle frazioni di Badia a Elmi e Ulginano. Restano chiuse, invece, nelle Crete Valdarbia la Sp 34 A tra il bivio sulla Cassia e Vescovado di Murlo, in prossimita’ del Ponte sul torrente Sorra, la Sp 34 D Buonconvento–Bibbiano all’altezza del Ponte sull’Ombrone e del Ponte sul Torrente Stile, la Sp 12 Monteroni d’Arbia – Asciano per frane e la Sp 60 Asciano – Chiusure a 1,5 km dall’abitato di Asciano. Colpito anche il museo della Mezzadria a Buonconvento in seguito all’esondazione dei giorni scorsi del fiume Ombrone dove si conservano numerosi strumenti agricoli e macchinari d’epoca che e’ stato ricoperto all’interno delle sale da oltre 20 cm di fango. Proprio per ricostruire uno dei luoghi della memoria storica senese la Fondazione Musei Senesi lancera’ nei prossimi giorni una campagna di raccolta fondi.