Maltempo in Toscana, situazione critica nel senese: famiglie evacuate

MeteoWeb

1381486_10201656238240532_861298692_nDisagi, esondazioni, frane, allagamenti si stanno registrando in queste ore in tutta la provincia per l’emergenza meteo che da questa notte sta colpendo il territorio senese. La Provincia di Siena ha attivato al Sala operativa della protezione civile, con il costante coordinamento con la Regione Toscana. Visto il perdurare della criticita’ meteorologiche la Provincia di Siena invita tutti i cittadini alla massima cautela nella guida, limitando allo stretto necessario gli spostamenti con le auto. Situazione nelle Crete Valdbaria: esondazioni, chiusura strade. Nelle Crete Val d’Arbia la situazione piu’ difficile riguarda l’esondazione del Fiume Ombrone e del Torrente Stile nel Comune di Buonconvento che ha costretto a chiudere la SP 34 di Murlo e la SP 103 di Castiglion del Bosco. Sono state evacuate tre famiglie per un totale di dieci persone al Podere San Carlo e al Molino di Stile. Almeno due persone sono alloggiate in strutture ricettive. La SP 12 Traversa Romana-Lauretana e’ stata oggetto di esondazione del Borro Causino a circa 4-5 km da Monteroni, con erosione di entrambe le banchine laterali. La strada percorribile nel tratto centrale della strada a senso unico alternato La SP 2 Cassia e’ percorribile in entrambi i sensi di marcia. La Provincia di Siena consiglia pero’ la massima cautela, vista la presenze di residui nella strada. Nel Comune di Asciano per esondazione del Bestina e Bestinino vi sono allagamenti nella zona de Le Piramidi. E’ stato attivato il volontariato per il pompaggio di acqua e per lo svuotamento degli immobili. Sempre nel Comune di Asciano e’ chiusa la SP 60 del Pecorile e transennata al km 1+100. Nel Comune di Rapolano Terme e’ stata registrata una frana sulla SP 64 dalle Serre di Rapolano in direzione Asciano. Segnalato incidente con una persona coinvolta. Situazione in Valdichiana: esondazioni, chiusura strade. Nel Comune di Sinalunga il Torrente Foenna ha superato il secondo livello di guardia. A Rigomagno Stazione e’ stata brevemente interrotta la SP 11 per Lucignano a causa di esondazioni diffuse dei fossetti della collina. Attualmente si transita con cautela. Vari fossi affluenti del Foenna, tra i quali il Vertege sono esondati (in area agricola). La SP 10 A di Trequanda e’ stata transennata per una frana ed e’ percorribile a senso unico alternato. Situazione in Valdelsa. La SP 95 per Ulignano e’ stata interrotta in Localita’ Santa Maria a Villa Castelli per esondazione fosso. Nel Comune di Poggibonsi la SP 95 Ulignano – Badia Elmi al km 4+300 non e’ percorribile per presenza di acqua (circa 20 cm) sulla carreggiata. Sempre nel comune di Poggibonsi il Torrente Drove sta mandando in pressione il ponte della linea ferroviaria Siena – Firenze. Situazione rete ferroviaria. La Rete ferroviaria Siena-Chiusi sara’ interrotta in zona Rapolano fino al pomeriggio mentre la linea Siena-Grosseto e’ interrotta a Murlo. Situazione fiumi e corsi d’acqua. Il Farma e il Merse sono in piena al limite del livello di guardia, mentre il Fiume Ombrone e’ esondato. In generale molti corsi d’acqua del reticolo idrografico senese sono in piena.