Nubifragio di ieri a Palermo: Vigili del Fuoco ancora in azione

MeteoWeb

vigili del fuocoVigili del fuoco ancora oggi in azione per i danni causati dal nubifragio che si e’ abbattuto ieri su Palermo. Numerose squadre sono in azione con le pompe idrovore per liberare scantinati e magazzini dall’acqua. A Partanna Mondello un intero quartiere e’ stato messo in ginocchio: strade allagate, tombini otturati, automobili sommerse dall’acqua. Paura tra i residenti. Alcune imprese nella zona di via Ugo La Malfa sono in ginocchio come, la Pack Italia: “Abbiamo avuto danni che hanno distrutto un’attivita’ che va avanti da 50 anni – dice la Sebastiano Valenziano – E’ davvero difficile fare impresa in queste condizioni“. Un masso la scorsa sera si e’ staccato da Montepellegrino e ha distrutto la rete paramassi installata dal Genio Civile dieci anni fa, finendo contro un terrapieno adiacente una villetta in via Saffo. “Il rischio che possano cadere altri massi non e’ escluso – spiegano dalla Protezione civile di Palermo – Quella e’ una zona ad alto rischio idrogeologico dove sono in corso sopralluoghi e controlli“. I vigili del fuoco sono impegnati anche in decine di verifiche sulla stabilita’ di alcuni edifici. La paura per le lesioni e possibili crolli dopo le abbondanti piogge e’ sempre alta.