Salute: bimbi nati da madri ingrassate più di 18 chili in gravidanza, più a rischio obesità

MeteoWeb

INGRASSARE IN GRAVIDANZA - Copia Secondo uno studio del Boston Children’s Hospital, pubblicato sulla rivista ‘Plos Medicine’, le future mamme che ingrassano molto in gravidanza, potrebbero mettere a rischio obesità i figli. Nell’esaminare 41.133 madri e figli dell’Arkansas, David S.Ludwig e colleghi hanno constatato  che un un alto aumento ponderale in gravidanza aumenta il rischio di obesita’ nei bambini all’eta’ di 12 anni. Gli scienziati suggeriscono che la gravidanza potrebbe avere una funzione importante nella prevenzione dell’obesita’ nella successiva generazione. Nell’analisi dei dati, gli studiosi hanno  valutato quelle madri con due o piu’ figli seguendo la crescita dei fratelli, sotto il profilo dell’Indice di Massa Corporea, fino a un’eta’ media di 11,9 anni. I risultati hanno mostrato che un eccesso di aumento di peso in gravidanza aumentava il peso alla nascita dei neonati. Ludwig ha commentato: “I bambini nati da madri che aumentavano in gravidanza di oltre 18 chili avevano l’8 % di probabilita’ in piu’ di rischio obesita'”.