Temperatura percepita: picchi di 36°C in Sardegna, caldo sulla fascia tirrenica e sulla Riviera romagnola

MeteoWeb

caldo1Giornata estiva per molte aree d’Italia. I dati sulla temperatura percepita forniti dall’Aeronautica Militare mostrano valori degni di luglio per alcune zone. Il picco massimo lo fa registrare la Sardegna, dove nell’area di Cagliari si arriva fino a 36°C di temperatura percepita alle ore 11 (temperatura dell’aria: 27°C). Temperature percepite oltre i 30°C anche nel sud della Sicilia e nel Lazio, dove Latina fa registrare alle 11.00 ben 33°C (temperatura dell’aria: 24°C). Temperatura percepita sui 30°C lungo le coste della Calabria e della Campania, ma anche sulla Riviera Romagnola: picchi di 30°C a Forlì e Rimini (temperatura dell’aria: 24°C). particolarmente drastico il cambio di temperature nel territorio dell’Emilia Romagna, dove lungo l’Adriatico splende il Sole mentre nelle aree occidentali sono in atto temporali e si registrano temperature intorno ai 15°C.

Caldo anche a Firenze e Roma, dove la temperatura percepita è rispettivamente di 29°C e 30°C.

Per temperatura percepita si intende quella che viene realmente avvertita dal corpo umano. Nonostante infatti la temperatura dell’aria abbia determinati valori, la presenza o assenza di umidità e l’assenza o presenza di vento possono cambiare di molti gradi la reale percezione di caldo e freddo.