Terremoto Filippine: sale a 172 il bilancio dei morti

MeteoWeb

sismaE’ aumentato a 173 il numero delle vittime provocate dal terremoto di magnitudo 7,1 sulla scala Richter che martedì ha colpito la zona centrale delle Filippine.
Lo hanno annunciato le autorità, che hanno ammesso che il bilancio è destinato ad aggravarsi ulteriormente.
L’isola turistica di Bohol, epicentro del sisma, è stata la zona più colpita con 160 morti. Altre 12 persone hanno perso la vita su altre isole centrali. Sono invece 22 i dispersi, compresi cinque bambini. Improbabile, hanno avvisato le autorità, che qualcuno di loro possa essere ritrovato vivo.
Bohol, isola di circa mezzo milione di persone a 600 chilometri da Manila, è famosa per le sue spiagge.