Allerta Meteo, ancora neve e freddo: mappe e bollettino dell’aeronautica militare per oggi e domani

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: persiste su gran parte del nostro Paese una circolazione depressionaria che mantiene condizioni di instabilita’ sulle regioni adriatiche e su quelle meridionali. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: nuvoloso su Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia ma gli addensamenti piu’ consistenti riguarderanno la Romagna, dove si potranno avere piogge sparse e neve a quote collinari, e localmente anche in pianura. Prevalenza di cielo sereno sul resto del Nord.
02Centro e Sardegna: su Umbria, Toscana orientale, Marche, Abruzzo e aree appenniniche in generale precipitazioni sparse che assumeranno carattere nevoso intorno ai 200-300 metri. Sulle altre regioni inizialmente cielo poco nuvoloso ma con una moderata intensificazione della nuvolosita’, generalmente medio-alta nel corso della giornata, a partire dalla Toscana ed in estensione al Lazio, con occasionali fenomeni associati dal tardo pomeriggio. Addensamenti nuvolosi, localmente consistenti sulla Sardegna, specie sui settori nord-orientali, dove non mancheranno deboli piogge. Sud e Sicilia: su Puglia e Molise precipitazioni sparse che assumeranno carattere nevoso a quote collinari e si andranno parzialmente attenuando sulle altre regioni iniziali condizioni di nuvolosita’ variabile, con addensamenti e locali piovaschi su Sicilia settentrionale e Calabria meridionale; le nubi tenderanno a farsi via via piu’ diffuse nel corso della mattinata e, dal pomeriggio, saranno associate ad occasionali piogge e locali nevicate sulle aree collinari interne, specie fra Campania, Molise e Puglia garganica. Temperature: massime in lieve aumento sul Triveneto senza variazioni di rilievo sulle restanti zone. Venti: dai quadranti settentrionali: moderati o forti sulle regioni centrali, su quelle adriatiche e sulla Sicilia; deboli o moderati altrove. Mari: da molto mossi ad agitati sottocosta l’Adriatico ed il Tirreno occidentale, con moto ondoso in attenuazione; molto mossi, localmente agitati il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia, il Tirreno sud-occidentale e lo Jonio settentrionale; da mossi a molto mossi i restanti bacini.

03Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedì 28 novembre 2013. Nord: persistono condizioni di tempo stabile con poche nubi e prevalenza di spazi di sereno su tutte le regioni. Nottetempo locali foschie dense o banchi di nebbia sulla pianura padano veneta. Possibili gelate al primo mattino. Centro e Sardegna: residui addensamenti nuvolosi con precipitazioni associate su Abruzzo, i fenomeni risulteranno nevosi a quote collinari. Scarsa nuvolosita’ sulle altre regioni peninsulari. Sulla Sardegna addensamenti nuvolosi in progressiva intensificazione con piogge sparse specie nella seconda parte della giornata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ estesa su gran parte delle aree con piogge sparse ed occasionali che risulteranno piu’ persistenti e consistenti su Sicilia e Calabria. Temperature: in generale lieve aumento. Venti: dai quadranti nord-orientali di debole intensita’ salvo rinforzi su Sardegna e settore costiero adriatico centrale. Mari: da mossi a molto mossi i mari intorno la Sardegna, mossi gli altri mari.