Allerta Meteo, forte maltempo in tutt’Italia tra oggi e domani: le mappe e il bollettino dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: continua a fluire sul nostro Paese aria umida occidentale con sporadiche condizioni di instabilita’ sui versanti tirrenici, specie centro-meridionali; un sistema nuvoloso di origine atlantica tende a raggiungere il Nord-Ovest e la Sardegna sfilando successivamente sul resto della penisola e portando venti forti e precipitazioni localmente intense. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: parzialmente nuvoloso con nubi in aumento ad iniziare dai settori occidentali e prime piogge sulla Liguria, in intensificazione nel corso della seconda parte della giornata quando nubi e fenomeni si estenderanno al resto del Nord; rovesci un po’ piu’ consistenti si avranno sulla Liguria di Levante mentre un generale miglioramento si avra’ dalla sera ad iniziare dal Nord-Ovest; foschie e banchi di nebbia sulla Pianura Padana centro-orientale, sulle pianure venete e sulle coste romagnole si dissolveranno parzialmente nel corso della mattinata.
02Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile con ampie schiarite e qualche addensamento sparso su Sardegna, aree interne fra Lazio e Abruzzo e basso Lazio, con locali piogge; nuvolosita’ in aumento dalla tarda mattinata ad iniziare da Toscana e Sardegna con prime piogge sull’alta Toscana in estensione, nel corso della seconda parte della giornata, alle restanti regioni, con locali piogge sulle zone adriatiche e rovesci e temporali sparsi, in intensificazione sui versanti tirrenici e sull’Umbria; foschie dense e banchi di nebbia nelle vallate e lungo i litorali in rapido dissolvimento. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare sulla Campania con rovesci e temporali in graduale intensificazione; parzialmente nuvoloso sul resto del Sud con addensamenti piu’ compatti sui versanti tirrenici in generale; nubi in aumento dalla serata; foschie e banchi di nebbia nelle vallate interne e sui litorali adriatici in dissolvimento. Temperature: in diminuzione al Centro-Nord, stazionarie al Sud. Venti: forti occidentali sulle aree collinari di Liguria di Levante, alta Toscana e Appennino settentrionale in rotazione dai quadranti meridionali ed in parziale attenuazione; moderati occidentali sulle restanti parti della Liguria e sulle regioni tirreniche centro-settentrionali in rotazione da Meridione; da deboli a moderati sud-occidentali sulle restanti zone del Centro-Sud; sulle restanti aree del Settentrione deboli variabili. Mari: agitato il Mar Ligure; da mossi a molto mossi il Tirreno centro-settentrionale, il mare di Sardegna e l’Adriatico; mossi i restanti bacini.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, martedì 5 novembre. Nord: ampi rasserenamenti gia’ dalla mattinata su quasi tutte le regioni, salvo residui addensamenti sulla Romagna ma in graduale dissolvimento; eventuali foschie e banchi di nebbia sulla Valle Padana avranno carattere limitato. Centro e Sardegna: residui addensamenti in mattinata con qualche ultimo piovasco piu’ frequente sul versante adriatico, ma con tendenza a rasserenamenti via via sempre piu’ ampi ad iniziare da Toscana e Lazio. Sud e Sicilia: piogge e temporali persistenti in mattinata sulla Campania, in successivo trasferimento alla Puglia settentrionale e alle restanti regioni tirreniche, mentre su quelle ioniche insisteranno ancora ampi rasserenamenti; tendenza dalla serata ad un peggioramento su Calabria, Basilicata e Puglia ionica con temporali. Temperature: in diminuzione limitatamente alla Sardegna; pressoche’ stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: dai quadranti occidentali su tutte le regioni generalmente moderati ma ancora temporaneamente forti sulla Sardegna occidentale. Mari: agitati il Mare e Canale di Sardegna; mossi o molto mossi i rimanenti mari.