Allerta Meteo: le mappe e il bollettino dell’aeronautica militare per i prossimi giorni, forti piogge e temporali sull’Italia

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedì 4 novembre 2013. Nord: al mattino nuvolosita’ diffusa su gran parte delle regioni con associate precipitazioni sulla Liguria di levante, Triveneto, Lombardia e settori alpini e prealpini. Tendenza nel corso della giornata ad ampie schiarite a partire dai settori piu’ occidentali ed in estensione dal pomeriggio alla Lombardia. Mentre permangono nubi e possibilita’ di precipitazioni sui settori piu’ settentrionali del Veneto, sul Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.
02Centro e Sardegna: sulle aree peninsulari tirreniche nuvolosita’ diffusa con possibilita’ di piogge e temporali, dapprima piu’ continue sull’alta Toscana e sporadiche tra Umbria e Lazio. Nella seconda parte della giornata le piogge tenderanno ad abbandonare la Toscana, mentre si intensificheranno su Lazio ed Umbria. Sulla Sardegna e sulle regioni adriatiche nuvolosita’ irregolare si alternera’ ad ampi spazi di sereno. Sud e Sicilia: nubi in graduale aumento sulle regioni tirreniche con qualche pioggia o temporale gia’ dalla mattinata sulla Campania ma in peggioramento su detta regione dalla serata, quando le precipitazioni temporalesche potranno divenire di forte intensita’ sulle restanti zone la nuvolosita’ sara’ poco consistente inizialmente ma in peggioramento dalla serata con prime piogge sulle zone tirreniche; maggiori schiarite sulle aree adriatiche e sulla Sicilia. Temperature: minime in aumento al centro-nord, stazionarie al sud; massime in aumento al nord e su zone centrali adriatiche, stazionarie sulle restanti regioni. Venti: dai quadranti occidentali su tutte le regioni generalmente moderati tendenti a forti sulla Sardegna dalla serata. Mari: da molto mosso ad agitato il Mar Ligure; da mossi a molto mossi i rimanenti mari, con moto ondoso in ulteriore aumento su Mare e Canale di Sardegna.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Martedi’ 5 novembre: Nord: ampi rasserenamenti gia’ dalla mattinata su quasi tutte le regioni, salvo residui addensamenti sulla Romagna ma in graduale dissolvimento; eventuali foschie e banchi di nebbia sulla Val Padana avranno carattere limitato. Centro e Sardegna: residui addensamenti in mattinata con qualche ultimo piovasco piu’ frequente sul versante adriatico, ma con tendenza a rasserenamenti via via sempre piu’ ampi ad iniziare dalla Toscana e Lazio. Sud e Sicilia: piogge e temporali persistenti in mattinata sulla Campania, in successivo trasferimento alla Puglia settentrionale e restanti regioni tirreniche, mentre su quelle ioniche insisteranno ancora ampi rasserenamenti; tendenza dalla serata ad un peggioramento su Calabria, Basilicata e Puglia ionica con temporali. Temperature: in diminuzione limitatamente alla Sardegna, pressoche’ stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: dai quadranti occidentali su tutte le regioni generalmente moderati ma ancora temporaneamente forti sulla Sardegna occidentale. Mari: agitati il Mare e Canale di Sardegna, mossi o molto mossi i rimanenti mari.
05Mercoledi’ 6 novembre: temporaneo peggioramento sulle zone alpine e settore nordorientale con piovaschi e nevicate oltre i 1200 metri con tendenza ad un miglioramento nel corso della giornata; ampi rasserenamenti sulle restanti regioni salvo temporanei addensamenti anche consistenti sulla Toscana in mattinata. Giovedi’ 7 novembre: giornata soleggiata su tutte le regioni con temperature massime in aumento; tendenza ad aumento della nuvolosita’ al settentrione dalla serata. Venerdi’ 8 e Sabato 9 novembre: graduale peggioramento al settentrione con nuvolosita’ estesa e piogge sparse in graduale estensione a quelle centrali; soleggiato su quelle meridionali.