Allerta Meteo: mappe e previsioni dell’aeronautica militare per oggi e domani, forte maltempo in tutt’Italia

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un vortice di bassa pressione si approfondisce sul Mediterraneo centro occidentale portando condizioni di diffusa instabilita’ su gran parte delle nostre regioni dove insiste il sistema nuvoloso associato al vortice. Tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: cielo irregolarmente nuvoloso con addensamenti anche consistenti su Piemonte, Lombardia, Emilia, Friuli e Liguria di levante associati a precipitazioni che risulteranno nevose a quote superiori ai 600 metri sui settori occidentali e superiori a 800-1000 metri sulle restanti aree. Localmente, nel cuneese, potranno raggiungere le aree pianeggianti; possibilita’ di temporali sulla Liguria ma con generale attenuazione dei fenomeni dal tardo pomeriggio-sera su quasi tutto il nord. Attenuazione temporanea sull’Emilia Romagna dove, nel corso della serata-nottata si avra’ un nuovo aumento delle nubi e possibilita’ di precipitazioni via via piu’ consistenti ed in progressiva estensione al Triveneto.
02Centro e Sardegna: sulle regioni tirreniche e sull’Umbria addensamenti compatti con associati rovesci di pioggia e temporali. Sulle regioni adriatiche inizialmente fenomeni sparsi e nuvolosita’ irregolare, ma tendenza nel corso della giornata ad un’intensificazione della nuvolosita’ e dei fenomeni. Sulla Sardegna molto nuvoloso con associate precipitazioni sparse, tuttavia i fenomeni, nel corso del pomeriggio, si faranno piu’ diffusi e persistenti, anche temporaleschi e di forte intensita’, specie sui settori piu’ settentrionali. Sud e Sicilia: nuvolosita’ estesa un po’ su tutte le zone, piu’ compatta sul versante tirrenico, con precipitazioni sparse in intensificazione, dal pomeriggio, con temporali e rovesci diffusi su Campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria; permarranno isolate le precipitazioni sui restanti settori, e saranno del tutto occasionali sulla Sicilia fino alla serata quando si potranno avere rovesci e temporali sulla parte occidentale dell’isola. Temperature: massime in leggera flessione sulla Sardegna, ma in rialzo sulla Sicilia, senza variazioni di rilievo sulle restanti regioni. Venti: moderati nordoccidentali sulla Sardegna, tendenti a rinforzare. Moderati sudoccidentali sulla Sicilia e sull’Italia meridionale con rinforzi dapprima sull’isola e poi sui settori tirrenici. Da deboli a moderati dai quadranti meridionali sul centro. Deboli dai quadranti orientali al nord. Mari: da agitati a molto agitati il mare ed il Canale di Sardegna con moto ondoso in ulteriore aumento. Agitati il Mar Ligure, lo Stretto di Sicilia ed il Tirreno meridionale. Molto mossi i restanti bacini.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 23 novembre. Nord: inizialmente sui settori orientali, Lombardia ed Emilia Romagna cielo molto nuvoloso o coperto con associate precipitazioni diffuse, queste risulteranno nevose al di sopra di 800 metri in area appenninica e 600 metri in area alpina; con tendenza nel corso del pomeriggio ad una generale attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni. Sui restanti settori occidentali escludendo la Liguria di levante interessata da precipitazioni diffuse nella prima parte della giornata la possibilita’ di precipitazioni sara’ molto bassa, in un contesto che vedra’ comunque un cielo molto nuvoloso o coperto. Centro e Sardegna: sulla Sardegna sulle regioni tirreniche ed Umbria cielo molto nuvoloso o coperto con associate precipitazioni diffuse localmente temporalesche in prossimita’ della fascia costiera, e nevose sulla dorsale appenninica. Sulle regioni adriatiche ampie aperture alternate a nuvolosita’ irregolare associata a deboli piogge sulla dorsale appenninica, mentre sulla fascia costiera prevalgono le schiarite. Sud e Sicilia: su Campania e settori tirrenici di Basilicata e Calabria cielo molto nuvoloso o coperto con associate precipitazioni diffuse, i fenomeni localmente assumeranno carattere temporalesco. Sulle restanti regioni ampie schiarite alternate a nuvolosita’ irregolare associata a deboli e temporanei piovaschi specie in prossimita’ dei rilievi. Temperature: le minime in leggero aumento al nord in leggero calo al sud; le massime in leggero calo al sud e sulle regioni centrali tirreniche stazionarie altrove. Venti: moderati o forti occidentali su Sardegna e settori centro meridionali con locali rinforzi su Lazio e Sardegna. Moderati su restanti settori,prevalentemente meridionali su alto adriatico, sud-orientali o orientali sulle regioni settentrionali, e nord-orientali su alto tirreno. Mari: molto agitato o agitato il Mare e Canale di Sardegna, il medio e basso Tirreno; molto mossi i restanti bacini.