Allerta Meteo: previsioni e mappe dell’aeronautica militare per i prossimi giorni, tutti i dettagli fino a sabato 23 novembre

/
MeteoWeb

AM01Il servizio meteorologico della Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia fino alle 7 di domani. Situazione: una circolazione depressionaria sul Mediterraneo occidentale e’ in intensificazione e si approssima alla Sardegna; sulle restanti regioni italiane permangono attive residue condizioni di instabilita’ atmosferica specie sulle regioni centrali e su quelle meridionali del versante adriatico e ionico. Tempo previsto fino alle 7 di domani. Nord: annuvolamenti compatti sul settore occidentale con associate locali deboli piogge piu’ probabili tra basso Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna occidentale, in generale intensificazione verso fine giornata ed in estensione alla Lombardia, con nevicate sui rilievi a quote superiori ai 1500 metri; foschie dense ed isolati banchi di nebbia interesseranno la pianura Padano-Veneta dopo il tramonto. Centro e Sardegna: molto nuvoloso su Sardegna, Toscana, Marche ed Abruzzo, con associate locali precipitazioni, mentre maggiori schiarite saranno presenti tra Lazio ed Umbria; dalla sera generale peggioramento sulla Sardegna con precipitazioni in intensificazione anche a carattere temporalesco specie sul settore meridionale ed orientale. Sud e Sicilia: nuvolosita’ inizialmente ancora consistente su tutto il settore adriatico e ionico con locali precipitazioni ma con tendenza ad attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni; maggiori schiarite sulle rimanenti aree del Sud, ma con tendenza verso fine giornata ad una generale intensificazione della nuvolosita’, con locali deboli piogge sulla Sicilia orientale. Temperature: massime in lieve rialzo su Sardegna, regioni tirreniche centro-meridionali e sul Nord-Est; senza apprezzabili variazioni altrove. Venti: deboli o moderati orientali con locali rinforzi da Nord-/Nord-Est sul Ponente Ligure, tendenti a divenire sud-orientali sul settore tirrenico e sulla Sardegna e a rinforzare. Mari: da mossi a molto mossi il Mar Ligure ed il Mar di Sardegna; poco mossi o mossi tutti i rimanenti mari, con moto ondoso in aumento dalla sera sul Canale di Sardegna e sullo Stretto di Sicilia.

AM03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedì 18 novembre 2013. Nord: nuvolosita’ in graduale aumento su tutte le regioni, con piogge che gia’ dalla mattinata interesseranno insistentemente Liguria occidentale, Piemonte e Valle d’Aosta; dalla serata le piogge si presenteranno anche sul settore orientale; possibili parziali schiarite sull’Emilia nel corso della giornata. Centro e Sardegna: sulla Sardegna, piogge e temporali gia’ dalla prima nottata in intensificazione, persistenti sul settore orientale, anche forti nel pomeriggio; dalla tarda serata temporanei rasserenamenti su tutta la regione, in vista di un nuovo peggioramento. Sulle restanti regioni, ad ampi rasserenamenti nella prima parte della giornata, si assistera’ ad un rapido peggioramento in serata con piogge e temporali localmente forti in nottata. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile per gran parte della giornata, con tendenza a peggioramento dal pomeriggio con locali piogge; dalla tarda serata temporali sparsi ad iniziare da Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia meridionale. Temperature: in diminuzione sulla Sardegna, pressoche’ stazionarie altrove. Venti: moderati localmente forti dai quadranti sudorientali. Mari: molto mossi tendenti ad agitati i bacini meridionali.

AM06Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MARTEDI’ 19 NOVEMBRE Nord: nuvolosita’ estesa con piogge diffuse su tutte le regioni per gran parte della giornata, piu’ abbondanti sulle zone alpine e prealpine; tendenza dal pomeriggio a schiarite sull’Emilia-Romagna. Centro e Sardegna: ampi rasserenamenti in prima mattinata sull’isola e sul settore tirrenico, mentre su quello adriatico si presenteranno ancora residue piogge ma in miglioramento; gia’ dal primo pomeriggio nuovo consistente peggioramento sull’isola con temporali frequenti e lungo il versante tirrenico con piogge sparse, mentre su Marche ed Abruzzi prevarranno le schiarite. Sud e Sicilia: temporali diffusi anche forti in mattinata in trasferimento dalle coste tirreniche a quelle adriatiche e ioniche, con successivi rasserenamenti su Calabria tirrenica e Sicilia; tendenza dalla tarda serata ad un consistente peggioramento su Campania e Sicilia occidentale. Temperature: in diminuzione su tutte le regioni. Venti: moderati occidentali, localmente forti sulla Sardegna. Mari: molto mossi i bacini centro-meridionali, mossi quelli settentrionali. MERCOLEDI’ 20 Piogge persistenti su gran parte del settore tirrenico e sulle regioni settentrionali, anche se non mancheranno schiarite su Lazio, Umbria ed Emilia-Romagna; ampi e persistenti rasserenamenti lungo i versanti adriatico e ionico. GIOVEDI’ 21 Ancora condizioni di maltempo diffuso su gran parte del Settentrione, regioni tirreniche e Sardegna; ampi rasserenamenti lungo tutto il versante adriatico. VENERDI’ 22/SABATO 23 Deciso peggioramento su tutte le regioni con piogge diffuse e nevicate anche a bassa quota su Sardegna e regioni settentrionali. Temperature in deciso calo.