Alluvione in Sardegna, la protezione civile: “continua a piovere, la situazione sta peggiorando”

MeteoWeb

1462163_659421630745115_1254932541_nLa situazione non è stazionaria, ma sta peggiorando. Continua a piovere“. Lo ha detto la protezione civile della Sardegna che ha parlato di “emergenza maltempo” nella zona di Olbia, ormai quasi totalmente allagata.
Il corpo forestale dello Stato, allertato per il maltempo che si è abbattuto sulla Sardegna, conferma che “in tutto l’abitato di Olbia le case sono allagate“.

SITUAZIONE CRITICA NEL MEDIO CAMPIDANO – Sono stati usati i gommoni della protezione civile e mezzi anfibi stamani per raggiungere ovili isolati e attraversare strade a Villacidro, nel Medio Campidano, e a San Gavino e’ stata allagata la stazione ferroviaria, numerose abitazioni e i piani bassi dell’ospedale N. S. di Bonaria. Sono state evacuate una decina di famiglie da aziende agricole, ma non si registrano feriti. A Villacidro e’ stata istituita una unita’ di crisi per monitorare la situazione. La zona industriale e’ stata inondata da un fiume di fango e pietre.

1468477_659422594078352_1412401940_oLETTA SENTE GABRIELLI: “SEGUIRO’ LA SITUAZIONE” – Lungo colloquio telefonico fra il premier Enrico Letta e il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, sulla situazione in Sardegna e su come si sta affrontando l’emergenza maltempo sull’isola. Il capo del governo, riferiscono fonti di palazzo Chigi, ha preso l’impegno di seguire passo passo l’evolvere della situazione.

DOMANI SOPRALLUOGO DI CAPPELLACCI NELLE ZONE COLPITE – Domani mattina il presidente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, effettuera’ un sopralluogo nelle zone colpite dagli effetti della perturbazione Cleopatra che si e’ abbattuta sull’Isola con raffiche di vento e pioggia. Ancora non si conosce il percorso del governatore che intende rendersi conto di persona dei danni e dell’area interessata.