Alluvione Sardegna, consigliere regionale sardo shock: “carte meteo truccate”, ma è una gaffe

MeteoWeb

18112013_domani_d0Ho contestato duramente la posizione del prefetto Gabrielli, il quale ha scaricato ogni responsabilita’ sui sindaci e sulle istituzioni del territorio. Ho contestato in particolare la genericita’ dei bollettino di vigilanza meteo. Un giornalista mi ha fatto notare che ero stato impreciso. Sono andato a ricontrollarmi tutti i bollettini del giorno 17, 18 e 19. Ho scaricato le cartine che visualizzavano il rischio. Mentre facevo questa operazione, la cartina del giorno 18 novembre ha cambiato aspetto”. La denuncia e’ del consigliere regionale Polo Maninchedda (Partito dei sardi), sul suo sito web ‘Sardegna e Libertà” in merito alle previsioni meteo. ”Fino a poco prima delle 16 di oggi (ieri, mercoledi’ 20 novembre, ndr) questa era la cartina delle previsioni del giorno 18. Come vedete – nel sito pubblica due carte meteo della Sardegna – adesso abbiamo una cartina con un’area con rischio molto elevato. Giudicate voi”.

Quella di Maninchedda, però, è una clamorosa gaffe. La prima mappa che riporta nella sua denuncia, è quella emessa nel bollettino di vigilanza del 16 novembre, due giorni prima dell’alluvione. La seconda, invece (vedi in alto a sinistra), è quella del bollettino del 17, il giorno prima del disastro, ovviamente più precisa e differente rispetto al giorno precedente. Dopotutto su MeteoWeb proprio domenica 17 avevamo pubblicato integralmente il bollettino della protezione civile (click qui)…