Alluvione Sardegna, trovati i 4 corpi della famiglia dispersa ad Arzachena: il bilancio continua ad aggravarsi

MeteoWeb

1476537_1432908300261701_1899071252_nSono stati recuperati dai Vigili del Fuoco i corpi della famiglia brasiliana dispersa ad Arzachena. Si tratta di 4 persone, tra cui dovrebbero esserci anche due bambini, che si trovavano all’interno di uno scantinato. Salirebbe così a 18 il numero delle vittime accertate di questo immane disastro.
I corpi della famiglia di brasiliani sono stati trovati all’interno della loro abitazione ad Arzachena, sommersa da tre metri d’acqua. Le vittime sono Isael Passoni, 42 anni, e i figli Weriston di 20 anni e Laine Kellen, di 16, deceduta anche la madre di cui pero’ non si sono ancora apprese le generalita’. I soccorsi sono arrivati all’alba in localita’ Mulinu Vecchiu, alle spalle della circonvallazione all’ingresso della cittadina. Un seminterrato trasformato in un appartamento che ieri sera, dopo la piena del Rio Mannu e San Pietro, e’ stato completamente allagato. Paura, per la stessa piena, anche per 13 persone a bordo di diverse auto trascinate via dalla forza dell’acqua mentre percorrevano la circonvallazione di Arzachena. Tutti si sono messi in salvo uscendo dalle vetture e arrampicandosi su piante e alberi circostanti. Tra questi due ragazzi di 13 anni e una donna incinta.