Animali: un antenato comune del pinguino risalente a venti milioni di anni fa

MeteoWeb

Pinguini coppiaTutte le specie attuali di pinguino, dal grande imperatore (Aptenodytes forsteri) al piccolo minore blu (Eudyptula minor), hanno avuto origine da un antenato comune che popolava la terra “solo” venti milioni di anni fa. A suggerirlo e’ una nuova ricerca condotta da Sankar Subramanian, biologo evoluzionista della Griffith University, pubblicata sulla rivista Biology Letters. Lo studio ipotizza che dietro l’odierna diversita’ tra le specie di pinguino si nasconda un importante evento climatico avvenuto in Antartide dodici milioni di anni fa. I ricercatori hanno analizzato campioni provenienti da undici delle diciotto specie conosciute di pinguino. Utilizzando il sequenziamento del Dna, insieme alle stime dell’eta’ dei tanti fossili, il team ha “posizionato” l’orologio molecolare indietro nel tempo fino al momento in cui i pinguini avevano un antenato comune. Il risultato e’ 20,4 milioni di anni fa. La diversificazione che conosciamo oggi sembra essere emersa tra gli 11 e i 16 milioni di anni fa. Circa 12 milioni di anni fa l’Antartide subi’ un forte calo delle temperature che porto’ alla creazione di una copertura di ghiaccio permanente sul continente. Condizioni che probabilmente favorirono l’evoluzione di specie differenti.