Clima, Agenzia Internazionale dell’Energia: +20% emissioni CO2 entro 2035

MeteoWeb

International-Energy-AgencyConsiderando “l’impatto delle misure già annunciate dai governi per migliorare l’efficienza energetica, sostenere le fonti rinnovabili, ridurre i sussidi ai combustibili fossili e, in alcuni Paesi, definire un prezzo della CO2”, le emissioni di anidride carbonica “legate all’energia aumentano ancora del 20% al 2035”. Questi i dati dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) nel World energy outlook 2013, il rapporto globale pubblicato un paio di settimane fa e presentato oggi a Roma nella sede dell’Eni. “Il mondo continua a muoversi lungo una traiettoria coerente con un aumento della temperatura media mondiale di lungo termine di 3,6 gradi, ben al di sopra dell’obiettivo di 2 gradi concordato a livello mondiale”. Sicché, “in quanto responsabile dei due terzi delle emissioni mondiali di gas a effetto serra, il settore energetico avrà un ruolo cruciale nel determinare il conseguimento o meno degli obiettivi concordati in materia di cambiamento climatico”.