Filippine, tifone Haiyan: Gb e Usa inviano navi da guerra per soccorsi

MeteoWeb

Foto aeree tifone Haiyan - FilippineAlmeno 10 mila morti in una sola citta’, Tacloban, totalmente rasa al suolo dalla tempesta. Oltre 660.000 sfollati, aree disseminate di cadaveri. Mancano acqua e cibo. E’ il terribile bilancio, ”destinato ad aumentare” secondo le Nazioni Unite, del supertifone ”Haiyan” che nei giorni scorsi ha colpito le Filippine, per poi spostarsi in Vietnam e Cina. Intanto, e’ corsa a portare soccorsi ai superstiti del disastro: due navi da guerra sono state inviate nell’arcipelago. Si tratta della portaerei americana, la Uss George Washington, che ha a bordo 5mila marinai e piu’ di 50 aerei. Dovrebbe arrivare nelle Filippine nelle prossime 48 ore. Il segretario alla Difesa Usa, Chuck Hagel, ha ordinato inoltre ad altre 5 navi Usa di spostarsi nelle zone colpite. Anche il Regno Unito ha inviato una nave da guerra con attrezzatura per produrre acqua potabile.