Haiyan, il super tifone che deve il suo nome alla procellaria

MeteoWeb

03Il nome del super tifone Haiyan, che in queste ore si e’ abbattuto nelle Filippine, in cinese significa procellaria, un uccello marino che si avvicina alla costa solo per riprodursi. Nel Pacifico occidentale e nella zona del Mar Cinese Meridionale, i nomi delle tempeste non vengono assegnati in ordine alfabetico, come accade per gli uragani della regione atlantica, ma sono scelti da un elenco fisso di 140 nomi. I nomi vengono suggeriti da 14 Paesi nella regione, tra cui Giappone, Cina, Laos, Stati Uniti e Filippine, ognuno rappresentato nel Typhoon Committee per la zona occidentale del Nord Pacifico ed il Mar Cinese Meridionale. La lista viene stilata dall’Agenzia meteorologica giapponese, includendo nomi di piante, luoghi, figure mitiche e gemme. Il primo nome della lista e’ Damrey, che per il gruppo etnico dei Khmer significa elefante, ed e’ il nome di un tifone che si e’ abbattuto in Cina nell’estate del 2012. Haiyan e’ il 44esimo nome dell’elenco.

01URAGANO, CICLONE O TIFONE: NOMI DIVERSI PER LO STESSO FENOMENO – Uragano, ciclone e TIFONE sono tutti termini per descrivere lo stesso fenomeno meteorologico, caratterizzato da piogge torrenziali e venti superiori ai 119 chilometri orari. Il termine uragano, sottolinea l’Organizzazione meteorologica mondiale, e’ ufficialmente utilizzato per le tempeste nel Nord Atlantico occidentale, nel Nord Pacifico centrale ed orientale, nel Mare Caraibico e nel Golfo del Messico, mentre nel Nord Pacifico occidentale si parla di tifoni. Nel Golfo del Bengala e nel Mar Arabico, si usa la parola ciclone, mentre nella zona occidentale del Pacifico meridionale e in quella sudorientale dell’Oceano Indiano si parla di gravi cicloni tropicali. Questi eventi meteorologici sono classificati secondo la scala Saffir-Simpson in base alla velocita’ dei venti: categoria 1, 119-153 chilometri orari; categoria 2, 154-177 chilometri orari; categoria 3, 178-209 chilometri orari; categoria 4, 210-249 chilometri orari; categoria 5, oltre 249 chilometri orari.