L’Etna continua ad eruttare: riprende vigore l’attività stromboliana, le immagini in diretta

MeteoWeb

Emot0341Continua, tra alti e bassi, la sedicesima eruzione dell’anno sull’Etna. Finito, poco dopo le 16, l’emissione di cenere il fenomeno sembrava avviato alla conclusione, tanto che era stato riaperto un settore aereo su Catania, ma meno di mezz’ora fa l’attivita’ stromboliana ha ripreso vigore, con fenomeni dal ‘solito’ nuovo cratere di Sud-Est. Sono aumentati, ma non saliti a livelli di ‘fontane di lava’, i tremori registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nei condotti magmatici interni dell’Etna. Gli esperti non escludono che possa essere un ‘colpo di coda’, uno scarico di energia che preluda alla fine dell’attivita’, senza pero’ escludere altre ipotesi. Teatro dell’eruzione rimane la zona sommitale del vulcano attivo piu’ alto d’Europa e non crea pericoli a cose o persone, ne’ interessa centri abitati. L’attivita’ stromboliana, al momento, non incide sull’operativita’ dell’aeroporto internazionale di Catania, che e’ sempre rimasto operativo