Maltempo, a Catanzaro l’acqua è “ok” ma la portata è ancora a metà

MeteoWeb

Siccità“L’impianto di potabilizzazione di Santa Domenica, a Catanzaro, riattivato nel corso della notte, continua a funzionare bene, anche se la Sorical ha deciso prudenzialmente di mantenere per il momento la portata a circa la meta’ del regime. Santa Domenica sta erogando 220 litri al secondo contro i 450 litri/secondo che vengono distribuiti normalmente”. Lo riferisce una nota dell’ufficio stampa del Comune in merito al ripristino dell’erogazione idrica nel capoluogo dopo quattro giorni di blocco. ”Le notizie – e’ detto ancora nel comunicato – sono state fornite al sindaco Abramo dal direttore operativo di Sorical, ing. Sergio De Marco. L’acqua sta affluendo ai serbatoi, ma ovviamente gli effetti sono ancora insufficienti e ci vorranno diverse ore prima di raggiungere la normalizzazione del sistema. Qualche segnale incoraggiante arriva gia’ da alcune vie del centro storico e da alcune zone di via De Filippis e Gagliano, dove l’acqua e’ arrivata in alcune abitazioni e soprattutto ai piani bassi, mentre bisognera’ attendere ancora perche’ tutte le zone servite dal Santa Domenica possano avere beneficio”. ”Prosegue, ovviamente – si afferma ancora nella nota – il servizio di distribuzione di acqua non potabile, e quindi da usare solo per i servizi, con le autobotti della Protezione civile. In queste ore, con il controllo diretto della Polizia municipale, l’acqua viene distribuita a Mater Domini, Sant’Antonio, via Paolo Orsi, via Fares, via degli Angioini, via degli Svevi, Sama’, via Lucrezia della Valle, Campagnella, Santo Ianni, Cava, San Leonardo e via De Riso”. Il sindaco Abramo mantiene costantemente i contatti con la Protezione civile, la Sorical, l’ufficio acquedotti comunali e la Polizia municipale. ”Il primo cittadino – conclude il comunicato – dimostra cauto ottimismo rispetto alla possibilita’ che l’intero sistema possa normalizzarsi entro questa sera. Ma il quadro si fara’ piu’ chiaro di ora in ora”.