Maltempo Abruzzo, il comune di Francavilla: “urgono interventi contro le mareggiate”

MeteoWeb
Immagine esemplificativa
Immagine esemplificativa

Un intervento urgente e indifferibile per la protezione della costa dalle mareggiate invernali. E’ quanto richiesto dall’Amministrazione Comunale di Francavilla al Mare alla Regione Abruzzo con una nota corredata da documentazione fotografica a dimostrazione dell’ormai urgenza di effettuare tali lavori. “Abbiamo richiesto – fa presente il Sindaco, Antonio Luciani – la messa in opera di scogliere radenti a protezione del litorale, partendo dai tratti di costa che hanno risentito maggiormente del fenomeno erosivo: alcuni stabilimenti balneari, infatti, rischiano di essere cancellati persino nelle loro strutture. A tal proposito, ricordo che gli stessi balneatori hanno provveduto a loro spese, alcuni mesi fa, al ripascimento perche’ altrimenti impossibilitati a riattrezzare la spiaggia di loro pertinenza per la stagione estiva. Siamo in una situazione di emergenza – sottolinea il Sindaco – soprattutto nelle zone maggiormente a nord e a sud del litorale e anche in quella centrale abbiamo alcuni tratti in difficolta’: e siamo solo all’inizio della stagione invernale”. “Si tratta, dunque – continua il primo cittadino – di una richiesta improcrastinabile affinche’, con il rinforzo delle scogliere, si possa meglio proteggere sia il litorale sia ampi tratti dalla viabilita’ e dei relativi sottoservizi al litorale immediatamente adiacenti, oltreche’ le condotte a mare degli scarichi delle acque bianche e tutte le altre infrastrutture ivi presenti in primis le strutture balneari”. “Questa richiesta – ricorda il Sindaco Luciani – fa seguito all’incontro tenutosi in Sala consiliare con l’Ing. Visca alla presenza di tanti balneatori di Francavilla, durante il quale lo stesso ingegner Visca ha assicurato che entro la stagione estiva 2014 sara’ eseguita un’azione di rinforzo delle scogliere sul litorale francavillese con un intervento di oltre un milione di euro, mentre in questo periodo sono in corso rilievi al fine di eseguire interventi mirati”.