Maltempo, continua a piovere in Abruzzo: nella notte è esondato il fiume Saline

MeteoWeb

salineHa ripreso a piovere nel Pescarese ed e’ sempre allerta per le condizioni dei fiumi. Durante la notte si e’ allentata leggermente la tensione sul fiume Saline che in piu’ punti era esondato e che aveva obbligato i comuni di Citta’ S. Angelo e Montesilvano ad emettere un’ordinanza di evacuazione per le abitazioni entro un chilometro dagli argini del fiume. Al momento non si riscontrano grandi problemi di viabilita’, e anche il ponte sulla SS16 Adriatica che congiunge i due comuni e’ aperto al traffico, e non ci sono problemi neanche per la linea ferroviaria. Ordinanze di chiusura nelle scuole anche a Pescara e Francavilla (Chieti). Nella zona industriale di Montesilvano l’acqua ha raggiunto il mezzo metro e ha bloccato alcune arterie di collegamento. Chiuso per precauzione anche il ponte sulla Statale 16 Adriatica. Centinaia di operatori delle forze dell’ordine e della Protezione Civile sono al lavoro. Alcune auto della Protezione civile stanno girando per le strade limitrofe al Saline per invitare i residenti ad evacuare.  Secondo quanto si e’ appreso, e’ rientrato l’allarme anche sulla diga di Penne (Pescara) sempre sul fiume Saline, che in nottata era arrivata a preoccupare forze dell’ordine e prefettura.